OcchioAlBlog

Lenti a contatto in estate

lac-al-mare.jpg

Per chi usa le lenti a contatto l’estate è un momento particolarmente difficile.

Certamente passare molto tempo all’aperto, soprattutto al mare a contatto con sabbia e salsedine rende piacevoli le nostre giornate, ma mette a rischio i nostri occhi.

Le lunghe esposizioni al sole o il contatto delle lentine con l’acqua del mare potrebbero arrecare disturbi agli occhi ma, per evitare problemi importanti, è sufficiente rispettare le indicazioni di manutenzione riguardo la pulizia e la disinfezione delle lenti a contatto. Se scegliete di utilizzare le lenti a contatto al mare sarà sufficiente seguire poche regole che aiuteranno l’occhio a non infiammarsi.

Innanzitutto, durante le vacanze, è meglio utilizzare le lenti a contatto meno delle canoniche 8-10 ore al giorno; gli occhi hanno bisogno di riposo. Inoltre, sarebbe consigliabile acquistare delle lenti a contatto monouso a ricambio giornaliero al fine di evitare problemi legati alle infezioni degli occhi, così da non dovervi preoccupare della manutenzione quotidiana.

Come per la pelle le lunghe esposizioni al sole possono causare secchezza oculare, questo problema si ridimensiona con l’utilizzo di lenti con un filtro UV. Consigliabile acquistare delle lenti morbide giornaliere con un filtro protettivo UV.

Mai dimenticare di tenere sempre umida e bagnata la lente a contatto usando le lacrime artificiali. Infine, quando si fa il bagno, è consigliabile utilizzare gli occhialini da nuoto per impedire agli occhi di entrare in contatto con l’acqua salata.

Scopri la nostra linea di lenti a contatto giornaliere e idratate con acido ialuronico, ottime per l’esposizione al sole:

http://occhialincantiere.it/prodotti/lenti-a-contatto-oic