OcchioAlBlog
IMG_3531.jpg

Lockdown e smartworking sono tra le parole più diffuse in questo periodo e se il primo è per fortuna finito il secondo ancora continua. Tante aziende, grande e piccole, hanno scoperto che il lavoro a distanza funziona se ben organizzato e può essere vantaggioso e produttivo in molti casi. Ci sono però degli svantaggi che si ripercuotono sulla salute, in particolare degli occhi, considerato la grande quantità di tempo trascorsa davanti a uno schermo, sia per motivi di lavoro che di intrattenimento.

Dai ragazzi agli adulti l’utilizzo del computer per studio e lavoro è stato alla base di questo periodo, se poi ci aggiungiamo l’utilizzo di tablet, smartphone per chat, video chiamate, giochi e altre forme di intrattenimento, lo stress oculare cresce in modo esponenziale. Per capire cosa succede ai nostri occhi e come prevenire problemi o eventuali patologie abbiamo fatto qualche domanda a Diego Doria, titolare di Occhiali in Cantiere, che con la fine del lockdown ha promosso una serie di date e una campagna di prevenzione gratuita per la vista.

Continua a leggere

oicblog1r323.jpg

L’emergenza Coronavirus ci ha bloccato a casa per mesi e tra computer, tv e smartphone abbiamo trascorso troppo tempo davanti a uno schermo. Questo non fa bene ai tuoi occhi, alla tua mente e al tuo corpo. Meno tempo davanti allo schermo, più tempo per te. Dovrebbe essere una regola saper limitare il tempo passato agli schermi, almeno quello non necessario, che spendiamo giocando con cellulari e tablet solo perché ci annoiamo. Ma se ci pensate limitando il tempo trascorso sui dispositivi digitali, possiamo condurre una vita più ricca di altre attività ed esperienze. E la nostra vita più libera dai dispositivi digitali potrebbe diventare la nostra nuova normalità.

Ma come ridurre il tempo trascorso sui dispositivi? Eccovi qualche utile consiglio da seguire:

Continua a leggere

Sophia_Salaroli_MMISSONI.png

È già disponibile nei nostri store la nuova collezione eyewear M Missoni.

M Missoni è la seconda linea dedicata a donne giovani e sofisticate, che amano lo stile Missoni. Ideata da Angela Missoni che la racconta così: “ Ho concepito la collezione M Missoni come una linea facile da mixare e combinare, prodotti che le donne possono indossare con personalità.”
La collezione eyewear M Missoni è la più colorata, luminosa ed elegante. Caratterizzata da un design sofisticato ma sobrio, con forme semplici e femminili, riesce a combinare tradizione, innovazione e freschezza. Le trame riconoscibili, la palette colori, i disegni e le stampe sono diventati sinonimi di un gusto elegante ma moderno. Montature ricche di colore e un’attenzione speciale sulla scelta delle lenti Safilo con cui è stata avviata la collaborazione.

Continua a leggere

Smartworking, attenzione alla luce blu!

LUCEBLUCONSIGLI.jpg

Di luce blu ne abbiamo già parlato, ma in questo periodo di quarantena e di smartworking obbligato che si protrae per molti fino all’estate ha comportato un’eccessiva e costante esposizione dei nostri occhi alla luce blu emessa dai vari dispositivi.

Quindi se anche tu sei uno dei tanti che in questo periodo passa ore e ore a studiare o lavorare davanti al pc questo articolo potrebbe fare al caso tuo.

Il nostro occhio percepisce determinate frequenze energetiche che il cervello interpreta come luce e colore. Il suo raggio di funzionalità è tra 380 nm e 780 nm. Questa si chiama luce visibile che noi percepiamo sotto forma di colori.

luceblu 1

Continua a leggere

disinfettare-occhiali.png

Tanti clienti ci hanno posto la domanda se disinfettare gli occhiali può ridurre il rischio di contrarre il virus e se gli occhiali possono essere a rischio. Da una serie di studi condotti dal Dr. Andy Hepworth, portavoce dei Centri Ottici partner Essilor del Regno Unito, l’unico accorgimento utile da usare è quello di tenere gli occhiali puliti e disinfettarli quando rientriamo a casa. Discorso valido per qualsiasi tipo di occhiale, ovviamente.

Ecco qui allora una serie di indicazioni su come disinfettare al meglio gli occhiali:

Continua a leggere