Occhiali da sole graduati, non solo moda

Gli occhiali da sole sono sì un accessorio fashion, a volte anche un’estensione del proprio io, ma non solo, sono anche utili alla salute dell’occhio, d’inverno ma ancora più in estate quando l’irradiazione solare è più forte. Inoltre, aiutano a proteggerci da vento, sabbia, acqua salata, cloro, polline e polveri.

Spesso la scelta dell’occhiale non è dettata da un bisogno di salute, ma dalla moda del momento e si cade in tentazione anche acquistando occhiali contraffatti che certo non giovano alla salute degli occhi.

Combinare moda e salute, stile e protezione, oggi non è difficile, visto che le tipologie di montature proposte dai brand sono tante, ed i materiali con cui sono costruite oggi le lenti e i filtri hanno fatto passi da gigante, sempre più sottili e sempre più leggeri. Ed anche chi ha difetti visivi come miopia, astigmatismo, ipermetropia, può graduare le lenti da sole ed essere alla moda.

IMG 3054 IMG 3112 IMG 3072

Perché è importante graduare gli occhiali da sole?

A questa domanda potremmo rispondere in molteplici modi, tre gli aspetti più importanti:

1. Graduare le lenti da sole è un atto di prevenzione verso la salute del nostro occhio, una prevenzione del peggioramento del difetto visivo già presente.

2. Avere una visione nitida e confortevole anche sotto il sole, ed evitare rischi per i tuoi occhi dovuti ad una cattiva visione, sforzando l’occhio durante le attività all’aria aperta (giocare in spiaggia, leggere un libro in giardino, passeggiare, ecc.).

3. Gli occhiali da sole graduati al pari di quelli da vista, rientrano tra le spese mediche detraibili (Dlgs 46/1997 allegato alla circolare 20/E del 2011).

Quest’ultimo aspetto, e cioè il poterle detrarre come spese mediche, ci fa riflettere, in quanto è vero che le lenti da sole graduate hanno un costo poco più elevato di quelle da vista, ma se rientrano nell’elenco dei dispositivi medici di uso più comune, significa che dovremmo farlo per un benessere di salute e non prendere la questione sottogamba, come spesso accade. Altrimenti non sarebbero rientrate nella nomenclatura delle spese detraibili.

Dopo aver elencato i 3 motivi principali per cui si dovrebbero graduare gli occhiali da sole, passiamo ad un altro aspetto spesso sottovalutato, il colore della lente. Non è moda ma funzione.

Marrone : questo colore sembra quasi aumentare il senso della profondità degli spazi, e non a caso è il colore consigliato ai miopi.

Verde: questa tonalità è capace di ridurre l'effetto di annebbiamento e immagine sfocata. Ecco perché è consigliata agli ipermetropi.

Ricapitolando

I motivi per cui dovremmo graduare gli occhiali da sole sono: prima di tutto prevenzione verso lo stato della malattia visiva allo stadio attuale, grazie alla correzione avremo una visione nitida e confortevole senza sforzare l’occhio anche sotto il sole, ed in ultimo, non per importanza, si possono defiscalizzare come spese mediche.