OcchioAlBlog

Come limitare il tempo trascorso davanti allo schermo

L’emergenza Coronavirus ci ha bloccato a casa per mesi e tra computer, tv e smartphone abbiamo trascorso troppo tempo davanti a uno schermo. Questo non fa bene ai tuoi occhi, alla tua mente e al tuo corpo. Meno tempo davanti allo schermo, più tempo per te. Dovrebbe essere una regola saper limitare il tempo passato agli schermi, almeno quello non necessario, che spendiamo giocando con cellulari e tablet solo perché ci annoiamo. Ma se ci pensate limitando il tempo trascorso sui dispositivi digitali, possiamo condurre una vita più ricca di altre attività ed esperienze. E la nostra vita più libera dai dispositivi digitali potrebbe diventare la nostra nuova normalità.

Ma come ridurre il tempo trascorso sui dispositivi? Eccovi qualche utile consiglio da seguire:

Traccia (e riduci) il tuo tempo trascorso davanti allo schermo: nelle impostazioni del tuo dispositivo digitale è possibile vedere quanto tempo trascorri sul tuo telefono e quanto di quel tempo viene speso su particolari app. Imposta, settimana per settimana, un obiettivo di limitazione del tempo trascorso davanti allo schermo.

Fissa delle fasce orarie di utilizzo dei dispositivi digitali: monitorare il rispetto della tua “dieta digitale” fuori dal lavoro può limitare il tempo trascorso davanti allo schermo. Come puoi fare questo? Fissando dei momenti dedicati alla navigazione sui social media, all’e-reading e alla TV, per poi attenerti alla tua nuova “dieta digitale”.

Non utilizzare i dispositivi digitali ovunque: non portare il telefono in bagno e non guardare la TV o leggere i messaggi a letto. Considera di lasciare i dispositivi in carica fuori dalla camera da letto, in modo da non sentire il bisogno di dare un’occhiata al telefono prima di addormentarti.

Imposta una sveglia : se il telefono ha sostituito la sveglia nella tua camera da letto, fai riposare il tuo dispositivo digitale. Lascia il telefono in cucina o torna alle vecchie abitudini. Svegliati con la sveglia di un orologio.

Elimina delle applicazioni : se sei davvero intento a ridurre il tempo trascorso davanti allo schermo, elimina alcune applicazioni. Supponiamo che i social media siano il colpevole principale. Lontano dagli occhi, lontano dal cuore, come si dice. Con alcune app, il motto migliore potrebbe essere: «Non ci indurre in tentazione. (stiamo parlando di shopping!).

Disattiva le notifiche : Se non sei pronto ad eliminare le tue app di social media, disattiva le notifiche. Non sarai costretto ad aprire le applicazioni se non ti arrivano continuamente notifiche da negozi online e offerte di consegna di cibo a domicilio.

Parla al telefono: probabilmente starai ricevendo più richieste di videochiamate di quante tu ne abbia mai ricevute prima della pandemia. Improvvisamente una tua conoscente di lavoro, con cui hai pranzato solo una o due volte, vuole farti una videochiamata. Limita il tempo trascorso davanti allo schermo: sostituisci alcune videochiamate con chiamate vocali.

Utilizza occhiali per la luce blu adatti al computer: A meno che non elimini completamente l’utilizzo dei dispositivi digitali, starai ancora a fissare gli schermi giorno e notte, in attesa che finisca la quarantena. Gli occhiali adatti al computer proteggeranno i tuoi occhi dall’esposizione alla luce blu nociva che può tenerti sveglio la notte.