OcchioAlBlog

Curare la pelle del contorno occhi

eyes.jpg

La pelle, nel contorno occhi, è particolarmente delicata e sottoposta all'iper mobilità della zona oculare che la rende facilmente preda di rughe, anche precoci.

La pelle in questa zona ha caratteristiche specifiche:

  • spessore inferiore a 0,3 mm.
  • presenza ridotta di grasso sottocutaneo.
  • presenza ridotta di fibre elastiche e collagene
  • circolazione linfatica rallentata

Queste peculiarità rendono la zona particolarmente predisposta al ristagno di liquidi e sangue, inoltre quest'area risulta più secca del resto del viso e questo si traduce in una tendenza a borse e occhiaie e rughe d'espressione.

Le occhiaie sono causate da un ristagno dei liquidi nell'area intorno all'orbita oculare, con ristagno di pigmento nel derma che conferisce il tipico colore violaceo.

 

Le borse sono il rigonfiamento della parte inferiore dell'occhio, tipiche di particolari situazioni di stress o conseguenza della posizione supina e di pasti molto salati.

 

Le rughe sono le pieghe che si formano lungo il contorno occhi e che si accentuano con l'età. Queste sono causate dalla particolare espressività della zona, i venti muscoli che ci permettono di esprimere le nostre emozioni con uno sguardo sono anche la causa delle rughe che tanto odiamo.

La pelle intorno agli occhi è, inoltre, molto sensibile al sole e alle intemperie, in generale si arrossa facilmente e si screpola. Per mantenerla in salute è bene tenerla sempre idratata con creme e oli leggeri e poco aggressivi, studiati specificatamente per una zona così delicata.